A Roma torna Culinaria

Filippo Tommaso Marinetti pubblica il Manifesto della Cucina Futurista, il 20 gennaio 1931. 85 anni dopo, Culinaria – Il Gusto dell’Identità, la nota manifestazione enogastronomica organizzata da Francesco Maria Pesce e Fabrizio Darini giunta ormai alla X edizione, si presenta in un’edita e affascinante veste futurista.

Alcuni tra i più noti e importanti chef italiani e internazionali, da Massimo Bottura a Cristina Bowerman, passando da Atsushi Tanaka e Yoji Tokuyoshi, si alterneranno sul palco del Capitol Club nelle giornate di sabato 20 e domenica 21 febbraio, a Roma: odore, sapore, colore e forma, si fonderanno in ricette eccentriche e visionarie, confermando il concetto di tavola intesa come convivialità e consolidamento delle relazioni. Le sperimentazioni degli chef prenderanno spunto dalle tre idee alla base della cucina futurista:

– abolizione del peso e del volume;

– un modo nuovo e diverso di concepire e valutare il nutrimento;

– la sostituzione delle tradizionali miscele per sperimentane di nuove e più ardite.

Per il pubblico presenti le aree Quisimangia e Quisibeve, in puro stile futurista. La X Edizione di Culinaria porta infatti in scena alcuni dei progetti di ristorazione più innovativi della Capitale per offrire al proprio pubblico l’opportunità di assaggiare i piatti di Chef che hanno fatto della creatività il proprio cavallo di battaglia: Fernanda Osteria, Solo Crudo, Doozo, Ristorantino Food Confidential, Pasticceria Bompiani e Uovo à Pois.
Nello spazio Quisibeve il pubblico potrà conoscere 18 tra i birrifici migliori d’Italia che hanno saputo sperimentare senza tradire il loro territorio.
Sabato 20 alle 21.30, una dedica speciale agli amanti del jazz con il concerto di Nicky Nicolai e Stefano Di Battista “Mille Bolle Blu”, mentre il giorno seguente sarà animato dal Dj romano Stefano Gamma e il sax di Micheal Rosen.
Parte del ricavato della manifestazione sarà devoluto a “Vite Coraggiose”, la campagna di comunicazione sociale e di raccolta fondi a sostegno della ricerca scientifica per le malattie rare dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù (www.donaore.it), campagna per la quale durante Culinaria interverrano anche lo Chef Rubio e Domenica Elia, biologo nutrizionista e dietista.

CULINARIA – IL GUSTO DELL’IDENTITA’

Sabato 20 febbraio dalle 13.00 alle 2.00
Domenica 21 febbraio dalle 12.00 all’1.00.
Capitol Club di Roma, Via Giuseppe Sacconi 39
Ingresso: 10.00 €; carnet sabato + domenica (acquisto solo online): 15.00 €
Il costo dei piatti sarà espresso in gettoni che potranno essere acquistati nelle 4 casse presenti nel locale.

Valentina Di Domenico


Tagged:


Su

Umanista per formazione, foodie per passione. Viaggio, vedo, mangio e scrivo di cibo e vino. Amo le nuove tecnologie perché creano community d’interesse e talvolta accrescono il valore delle cose semplici. La storia dell’arte mi ha insegnato a guardare oltre la superficie delle cose, l'enogastronomia a cercare e raccontare storie di uomini, territori, passioni. Perché possiamo chiamarlo slow, street o glocal ma il cibo rimane sempre e comunque sinonimo di identità, ricchezza e futuro.


'A Roma torna Culinaria' has no comments

Commenta per primo questo post

Vorresti condividere i tuoi pensieri?

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato

Culturiamo.com è un portale della Società Editrice:  WebReporters Srls P.I. 12201491003 Copyright © 2014


Warning

: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/forge/www.cinemamente.com/public/wp-content/plugins/ginger/front/gingerfront.core.php on line 99