Estate Romana: gli appuntamenti dal 28 agosto al 3 settembre

Continuano gli appuntamenti con l’Estate Romana fino al 3 settembre. La capitale saluta il ritorno dei suoi cittadini e l’Estate Romana grazie anche al debutto di nuove manifestazioni arricchisce ulteriormente la sua offerta di arte, attività per bambini, cinema, musica, iniziative multidisciplinari, street art e teatro. In questa nuova settimana manifestazioni si aprono non solo nelle zone centrali ma in  tutto il territorio della città di Roma.

Ecco una selezione degli appuntamenti in programma per la settimana, accompagnata dal calendario completo giornaliero.

ARTE

“Viviamo sotto occupazione, in una prigione a cielo aperto che non ci permette di muoverci liberamente neanche nella nostra Palestina, quindi abbiamo pensato che la gente potesse vedere Gaza attraverso queste finestre”, nasce così Windows from Gaza, mostra che inaugura negli spazi espositivi della Sala Santa Rita giovedì 3 settembre alle 18.30 e presenta una selezione di opere di Majed Shala, Basel El-Maqousi e Shareef Sarhan tre artisti gazawi fondatori del collettivo “Shababik”, nato a Gaza City nel 2003 con l’obiettivo di sostenere e formare giovani artisti professionisti. Windows from Gaza è l’occasione per entrare in contatto con la dimensione psicologica e interiore degli abitanti di Gaza, per avere uno spaccato della complessità che caratterizza il vivere in una condizione estrema di isolamento, oppressione e di totale oblio mediatico.

 

In corso al Casino dei Principi di Villa Torlonia OPPO. Pittura Disegno Scenografia, mostra che presenta l’Oppo ‘artista’, al di là del suo noto ruolo istituzionale. 50 dipinti, 20 disegni, 20 bozzetti scenografici e 4 costumi, mezzo secolo di storia dell’arte italiana, dalle opere giovanili legate al clima della Secessione, a quelle del secondo dopoguerra, più intimiste.

 

Al Museo Carlo Bilotti all’Aranciera di Villa Borghese arte e sacro si fondono in Yves Klein, Sidival Fila, Tito. Tre prospettive del sacro nell’arte contemporanea, mostre che propongono tre artisti differenti per nazionalità, generazione e stile, accomunati da una tensione per la ricerca spirituale, resa in una sintesi complessa di colore, luce e materia

Inoltre ricordiamo che, in occasione della Campagna Estiva per la donazione di sangue, è previsto l’ingresso gratuito per tutti i donatori e un loro accompagnatore nei musei civici che aderiscono all’iniziativa.

 

BAMBINI

Tante le attività per i più piccoli organizzate dalla manifestazione 6inESTATE. Al Parco di Via Medail a Lunghezza domenica 30 agosto alle ore 19 si può partecipare a Ludobus, animazione per bambini con laboratori creativi e spettacolo di bolle di sapone giganti. Mercoledì 2 settembre alle ore 18 c’è Leggende a fumetti, workshop di disegno e narrazione a fumetti per bambini sulle leggende di Lunghezza, a cura di Sara Terranova. Giovedì 3 settembre alle ore 19 La chiamavano estate, spettacolo del laboratorio teatrale di Castelverde, scritto e diretto da Martina Marone e Roberta Provenzani.

 

In zone Torresina, precisamente a viale Indro Montanelli angolo Ruggero Orlando, giovedì 3 settembre all’interno della manifestazione Cultura all’angolo nel corso della giornata si esibiscono artisti di strada e si propongono letture per bambini.

 

Nell’ambito della manifestazione Libera Estate Libera Ostia sabato 29 agosto alle ore 18.30 in Piazza dei Ravennati il mediatore culturale e giornalista pachistano Ejaz Ahmad propone un laboratorio per insegnare ai bambini a costruire e far volare aquiloni tipici del subcontinente indiano. Sempre in Piazza dei Ravennati sotto la supervisione e l’insegnamento di Patrizia Alice Ferranti i bambini daranno prova delle proprie capacità e abilità artistiche attraverso la partecipazione ad un laboratorio ludico-creativo di pittura e arti visive.

 

Proseguono i campi estivi del Museo Civico di Zoologia, l’Astrosummer del Planetario Gonfiabile e le Techno vacanze nella scienza proposte dalla ludoteca Technotown di Villa Torlonia.

 

CINEMA

Per la rassegna Under EXPOsure nell’arena estiva della Casa del Cinema segnaliamo: Watchmen  di Zack Snyder (venerdì 28 agosto); True Grit – Il Grinta di Ethan e Joel Cohen (sabato 29 agosto);
La giusta distanza di Carlo Mazzacurati (domenica 30 agosto); La nostra terra di Giuliano Manfredonia (lunedì 31 agosto); Whiplash di Damien Chazelle  (martedì 1 settembre); Mozart – La clemenza di Tito, per la regia di J.P.Ponnelle (mercoledì 2 settembre) e  The tales of Hoffmann – I racconti di Hoffmann di Michael Powell e Emeric Pressburger (giovedì 3 settembre). Tutte le proiezioni sono ad ingresso gratuito e hanno inizio alle ore 21.

 

Proiezioni, ma anche presentazione di libri e musica dal vivo, tutte le sere nelle tre sale dell’Isola del Cinema sull’Isola Tiberina. Venerdì 28 agosto alle 21 alla presenza della regista e attrice nel Cinemalab si proietta N’capace di Eleonora Danco, alle 21.30 nell’Arena Groupama per Ciak d’Italia c’è Youth- La giovinezza di Paolo Sorrentino, lo Spazio Luce dal canto suo alle 19 ospita la presentazione del libro Ritorno a Canossa di Laura Corsini  e alle 20.30 invita a ballare con la Milonga dell’Isola. Domenica 30 agosto omaggio al regista Mario Monicelli con la proiezione di Rossini! Rossini! (Cinemalab ore 22).

 

Altra settimana di cinema anche nelle arene di Piazza Vittorio, Villa Lazzaroni, Cinecittà, Garbatella e Ostia, dove l’inizio delle proiezioni è fissato per le ore 21.15.

 

MULTIDISCIPLINARI

A partire da lunedì 31 agosto il Parco Anna Bracci di Via Alessio Ascalesi a Primavalle è teatro della quarta edizione di Primavalle… mica l’ultima, evento caratterizzato da oltre 40 ore di programmazione live gratuita: sette giorni di concerti, spettacoli, animazione e presentazioni di libri. Tra gli spettacoli in programma, Piccioni e Farfalle. Amore alla Bastiglia, rappresentazione teatrale a cura di Many People Show (lunedì 31 agosto ore 22.30) e il concerto di The reggae circus di Adriano Bono (giovedì 3 settembre ore 22).

 

Dopo il successo delle passate edizioni, torna la rassegna Cultura all’angolo, che festeggia quest’anno la V edizione. Una settimana tra e nell’arte per raccontare storie, vivere il teatro, la musica, l’arte a tutto tondo, perché la cultura è vita ma è anche giacimento, ricordo, memoria collettiva e divertimento. Una settimana in cui un parcheggio della periferia romana, in zona Torresina, si trasforma in un’arena dello spettacolo dal vivo. Giovedì 3 settembre alle ore 19.30 c’è Torresina sul palco, spettacolo teatrale di e con Manuele Guarnacci, alle ore 21 invece il concerto pianistico del duo Mephisto.

 

Da martedì 1 settembre, dalle ore 17 alle 23, grazie al festival La città Dadisé il quartiere romano di Tor Sapienza ‘darà-di-sé’ vivendo la festa dei segni differenti, tra musiche, parole e movimenti da tutte le latitudini. Ci si sposterà infatti da Napoli all’India passando per il Portogallo; dalla letteratura, all’arte, al teatro; dai gustosi rinfreschi alle danze notturne, con proposte all’insegna dei valori popolari e della originalità. Nel Parco di Tor Sapienza, martedì 1 settembre alle ore 21.30 in programma lo spettacolo concerto di musica indiana e poesie di Rabindranath Tagore, mercoledì 2 settembre alle 21.30 Venti Garofani Rossi, lettura concerto da Sostiene Pereira di Antonio Tabucchi, giovedì 3 settembre sempre alle 21.30 Nando Citarella e ‘A Paranza de’ Malandrini in concerto.

 

70 appuntamenti culturali, 50 associazioni del territorio, 10 importanti artisti, inediti e prime nazionali, quasi 500 persone coinvolte: da sabato 29 agosto il Parco di Via Medail a Lunghezza ospita la seconda edizione di 6inEstate, manifestazione che racconta un volto inedito della periferia, con le sue emergenze artistiche, le sue produzioni originali, la sua creatività e i suoi talenti. Primo atto sabato 29 agosto alle ore 19 con il #Bikestage – Concert on bike, concerto inaugurale itinerante a base di jazz, soul, blues e black music. Alle ore 21.00 per il Teatro canzone sul palco sale Edoardo Pesce con il suo I was Born in TBM.

 

Del tutto gratuito, con la sola eccezione delle proiezioni nell’Arena cinematografica allestita in Piazza della Stazione Vecchia, il cartellone settimanale di Libera Estate Libera Ostia, che propone un’estate di eventi, di diritti e di bellezza. Ricca in particolare la programmazione di Biblioteche al mare, rassegna curata dall’Istituto Biblioteche di Roma. Nell’ampio stand allestito sul Pontile di Ostia (Lungotevere dei Ravennati) – dove tra le altre cose è possibile prendere in prestito i libri da portare sulla spiaggia sotto l’ombrellone, iscriversi per tutto l’anno e conoscere i molteplici servizi di Biblioteche di Roma – per tutta la settimana alle ore 21 si susseguiranno presentazioni di libri insieme agli autori. Venerdì 28 agosto Pino Mereu legge il suo Anzio Pipe Band accompagnato dal flauto e la cornamusa di Davide Scagnetti, mentre sabato 29 agosto Sandra Giuliani, Dario Pontuale, Simona Zacchini e Marco Pisciottani presentano Madame Bovary di Gustave Flaubert, Lessico famigliare di Natalia Ginzburg, La storia di Elsa Morante e Moby Dick di Herman Melville. Martedì 1 settembre invece Emanuele Grilli e Antonio Nocera presentano Nike psiche e sport. Mercoledì 2 settembre l’editore Stefano Giovinazzo interviene per presentare Roma Story. Emozioni giallorosse dal 1972 ad oggi di Adriano Stabile. Giovedì 3 settembre, infine, appuntamento con il Salotto letterario per la presentazione delle opere di Giusy Amato, Iolanda Pomposelli, Rita Volponi e Antonia Storace. Da venerdì 28 agosto a giovedì 3 settembre alcune delle stazioni della ferrovia Roma-Lido saranno il teatro di Actors Corner, un happening drammatico nel quale, con l’idea di avvicinare nuovi pubblici all’esperienza del teatro, attori professionisti e giovani allievi recitano monologhi famosi.

 

Venerdì 28 agosto alle ore 22.30 al Gay Village, sul palco pop al Parco del Ninfeo, arriva l’amatissimo Chef Rubio, presidente di giuria in occasione dell’undicesima puntata dei Kitsch&Show dedicata alla frutta, tra le portate finali del banchetto di nozze gay ideato dal Gay Village e realizzato in collaborazione con Italian Kitchen Academy. Conduce le danze Vladimir Luxuria, con la collaborazione dei Karma B, irriverenti voiceOff del format del venerdì, impreziosito dalla bravura della drag impersonator KastaDiva.

 

 

Miscela di spettacolo e archeologia, infine, per I viaggi nell’antica Roma, due storie e due percorsi a cura di Piero Angela e Paco Lanciano nel Foro di Augusto e nel Foro di Cesare. Gli spettatori sono accompagnati dalla voce di Piero Angela e da filmati e ricostruzioni che mostrano i luoghi così come si presentavano nell’antica Roma: una rappresentazione emozionante ed allo stesso tempo ricca di informazioni dal grande rigore storico e scientifico. L’entrata per il Foro di Augusto (tutte le sere ore 21, ore 22 e ore 23) è in via Alessandrina lato Largo Corrado Ricci, mentre per il Foro di Cesare (tutte le sere ogni 20 minuti dalle 21.00 alle 24.00) l’appuntamento è a piazza Foro di Traiano, in prossimità della Colonna Traiana.

 

MUSICA
Rock in Roma riapre la programmazione con due attesissimi live: sul palco allestito all’Ippodromo delle Capannelle salgono prima i Negrita (domenica 30 agosto), quindi la band indie rock statunitense Interpol (mercoledì 2 settembre).

‘Chicche’ di poesia, letteratura, storia antica o musicale, con esponenti illustri della cultura che leggono
i loro scritti: anche questo è Notti Romane al Teatro di Marcello, che per la rassegna Poeti e poesie ai concerti del Tempietto avrà ospiti Patrizia Berlicchi e Terry Olivi (sabato 29 agosto), Anna Maria Curci, Paolo Carlucci e Cristina Sparagana (lunedì 31 agosto), Cinzia Marulli, Nina Maroccolo, Plinio Perilli (mercoledì 2 settembre). Giovanna Moscetti e Isabella Foschini, rispettivamente mercoledì 2 e giovedì 3 settembre,  gli esponenti della cultura invitati per leggere i loro scritti nell’ambito della rassegna Racconto in 2000 battute Appuntamento alle ore 19.45 e alle 20.15, anteprima ai concerti di musica classica delle ore 20.30.

STREET ART

Outdoor Camp quest’anno raddoppia, inaugurando la 6° edizione di Outdoor Festival (in programma ad ottobre) con un progetto di approfondimento in programma dal 1 settembre negli spazi abbandonati dell’ex Caserma Guido Reni a Roma. Con un fitto programma di conferenze, workshop didattici, lezioni aperte, video istallazioni, incontri con gli artisti e djset che uniscono istallazioni sonore e videoarte, Outdoor Camp è sia un’anticipazione con il coinvolgimento diretto del pubblico delle performance artistiche che si svolgeranno all’Outdoor Festival, che l’occasione per raccontare la storia degli spazi dell’ex Caserma di via Guido Reni che lo ospitano: oltre 30.000 mq che saranno riattivati grazie ad un vasto programma culturale che ne consente l’apertura temporanea prima della sua rigenerazione. Appuntamento per l’inaugurazione fissato per martedì 1 settembre alle ore 18. Alle ore 18.30 inaugurazione della mostra Passato e futuro del sito, alle ore 19 Aperitivo Bio, alle ore 21 SMASH + Outdoor: Dj set Say It Loud e Visual Performance by Kanaka Project per Rub Kandy (Ita).

 

Nell’ambito della rassegna Ossigeno 2015 – Popstairs, David “Diavù” Vecchiato, esponente della Street Art romana e creatore di MURo, Museo of Urban Art di Roma, a partire da domenica 30 agosto riqualificherà la scalinata di Via Ugo Bassi attraverso un intervento di street art finalizzato a renderla un luogo di interesse artistico culturale. Il soggetto scelto è l’attrice Elena Sofia Ricci, nei panni di Cristina Trivulzio di Belgiojoso, una delle eroine della Repubblica Romana, nel film di Luigi Magni In nome del popolo sovrano.

 

TEATRO

Mercoledì 2 settembre al Giardino degli Aranci debutta Improvvisi Urbani, Festival del teatro urbano che dedica la 21ima edizione al tema del viaggio, con una ricca programmazione di spettacoli e performance con compagnie internazionali, action painting, laboratori e ‘un bagaglio di idee’ per dare spazio a giovani attori e drammaturghi. Alle ore 21 la compagnia colombiana Colectivo Errante di Bogotà presenta in prima nazionale La Commedia divina dell’essere umano: I Parte: L’Inferno (750°). Giovedì 3 settembre gli spettacoli in cartellone sono due:  alle ore 18.30 la compagnia Faber Teater propone Le vie dei canti. Il Purgatorio (750°), alle 21 va in scena Davanti a me il giorno dietro a me la notte a cura della compagnia Sinestesia Teatro.

 

L’Estate Romana si arricchisce anche del cartellone di Short Theatre, in programma a La Pelanda di piazza Orazio Giustiniani, ma con incursioni anche nel Teatro India e negli spazi della Biblioteca Vallicelliana. Ricco il programma proposto giovedì 3 settembre a partire dalle 17 a La Pelanda, tra workshop, progetti video con protagonisti gli spettatori, live visual art, teatro/performance e dj set.

 

Continua a puntare sulla molteplicità e l’alternanza dei generi la programmazione di Fontanonestate che, rinnovandole, ripresenta tutte le varie forme di spettacolo che sono state accolte dal cartellone della prestigiosa manifestazione in venti anni di attività. Per la rassegna teatrale, venerdì 28 agosto c’è Roberto Herlitzka in Decameron ottava giornata, novella settima, sabato 29 agosto lo spettacolo scritto e diretto da Davide Sacco Piccolo e squallido carillon metropolitano. Domenica 30 agosto a cura di Carlo Infante Fontanoestate alle ore 18 propone Performing Media/Storytelling dell’Acqua Paola, una passeggiata con performing media, un’esplorazione urbana dei percorsi dell’acqua che disegnano la collina del Gianicolo fino al Tevere. Per la rassegna musicale infine giovedì 3 settembre la voce eterea di TEss incontra la chitarra di Andrea Filippucci e il basso di Francesco De Palma.

 

Ultimi giorni per vedere Molto rumore per nulla, uno dei grandi successi della programmazione del Silvano Toti Globe Theatre di Villa Borghese, in cartellone sino a domenica 30 agosto. Da giovedì 3 settembre, per la regia e l’adattamento di Mario Carniti, va in scena Otello, una grande metafora sull’esistenza dell’uomo e della sua identità. La denuncia di una condizione di fragilità che porta alla perdita di sé e non lascia scampo. Appuntamento fissato tutte le sere con inizio alle ore 21.15.

 

Proseguono le serate di teatro comico sul palco de All’Ombra del Colosseo, il festival della comicità: venerdì 28 agosto c’è Dado con Dado comico, sabato 29 agosto è la volta di Dario Cassini con Il Professor Rimorchio, domenica 30 agosto sul palco sale Andrea Perroni con il suo Siete tutti invitati, lunedì 31 agosto protagonista della serata è Luciano Lembo, martedì 1 settembre risate assicurate con il Comic Ring Show, mercoledì 2 settembre in cartellone c’è lo spettacolo Fabrizio Gaetani e Gli Effervescenti Naturali, infine giovedì 3 settembre Enzo Salvi e Mariano D’Angelo propongono lo spettacolo Interessante.

 




'Estate Romana: gli appuntamenti dal 28 agosto al 3 settembre' has no comments

Commenta per primo questo post

Vorresti condividere i tuoi pensieri?

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato

Culturiamo.com è un portale della Società Editrice:  WebReporters Srls P.I. 12201491003 Copyright © 2014


Warning

: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/forge/www.cinemamente.com/public/wp-content/plugins/ginger/front/gingerfront.core.php on line 99