LoveItaly Challenge: presentato oggi il concorso per gli studenti di Roma

È stato presentato oggi il LoveItaly Challenge, il concorso per gli studenti universitari di Roma e del Lazio che ha come obiettivo la rivalutazione e la valorizzazione del patrimonio artistico italiano.

Promosso da LoveItaly Young, il concorso prevede la progettazione da parte dei partecipanti di un concept store/bookshop da realizzare al primo piano di Villa Farnesina, precisamente all’interno della Saletta Pompeiana e delle stanze adiacenti.

Il progetto consentirà agli studenti di confrontarsi in prima persona con il patrimonio artistico romano dal punto di vista manageriale, e non soltanto come fruitori, in modo da coglierne le potenzialità nel rispetto delle norme a tutela del sito. I partecipanti avranno un budget da rispettare e saranno seguiti dagli esperti e dai docenti in tre appuntamenti di tutoraggio nell’arco di tempo che va dal 13 ottobre, giorno di inizio del Challenge, al 27 novembre, termine ultimo per la consegna dei progetti. Il 12 dicembre verranno premiati i tre migliori progetti che saranno poi spediti direttamente a Villa Farnesina e all’Accademia Nazionale dei Lincei di cui è sede, dove verranno valutati e predisposti per la realizzazione.

LoveItaly Challenge è solo uno dei progetti di LoveItaly, l’organizzazione non profit che da due anni si occupa di rilanciare, tutelare e valorizzare il patrimonio storico artistico italiano. Alla conferenza stampa di questa mattina, presso la sede di LoveItaly nei sontuosi spazi LUISS Enlabs di via Marsala a Roma, ha preso la parola Piero Angela che portando ad esempio il successo dello spettacolo di ricostruzione luminosa dei fori, ha ricordato come il patrimonio artistico italiano sia sconfinato e costantemente apprezzato dal turismo interno ed esterno.

Alla presentazione di LoveItaly Challenge hanno partecipato anche diverse personalità legate al progetto: Richard Hodges, rettore dell’American University of Rome e Presidente di LoveItaly, Alessandro Zuccari, socio dell’Accademia Nazionale dei Lincei e professore dell’Università La Sapienza, Maria Luisa Santarelli, direttore del CISTeC dell’Università la Sapienza, Claudia Giommarini, responsabile Etica, Responsabilità e Sostenibilità LUISS Guido Carli, Paolo Petrocelli, presidente del Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, Alice Valente, responsabile comunicazione della Fondazione Italiana Accenture, Andrea Paolantoni di Palombini Ricevimenti e Alan Favuzzi, presidente di LoveItaly Young.

Il nodo fondamentale attorno a cui si è svolta la presentazione è che molti giovani non sono consapevoli dell’importanza del nostro patrimonio artistico, e la competizione lanciata da LoveItaly sarà l’occasione per dare agli studenti dell’area di Roma non solo la consapevolezza, ma anche gli strumenti per imparare a valorizzare questo tesoro che troppo spesso l’Italia nasconde o non tutela abbastanza.

 

 


Tagged:


Su

Nato e cresciuto a Roma, sono stato immerso da subito nella musica, nel cinema, nel teatro e nella letteratura. Grafomane per vocazione, dissacratore per attitudine, ancora cerco avidamente il Bello in ogni cosa. Del resto, "siamo rimasti così in pochi ad essere scontenti di noi stessi."(F.Fellini)


'LoveItaly Challenge: presentato oggi il concorso per gli studenti di Roma' has no comments

Commenta per primo questo post

Vorresti condividere i tuoi pensieri?

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato

Culturiamo.com è un portale della Società Editrice:  WebReporters Srls P.I. 12201491003 Copyright © 2014


Warning

: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/forge/www.cinemamente.com/public/wp-content/plugins/ginger/front/gingerfront.core.php on line 99